• Slide-5
Facebook
  • Slide-2

Presentazione

"Il vero viaggio di scoperta non consiste nel cercare nuove terre, ma nell’avere nuovi occhi.”
Voltaire

  • 04.jpg
  • 01.jpg
  • 05.jpg
  • 02.jpg
  • 03.jpg

Nel centro Italia , nel cuore della citta' di Fermo un luogo raffinato e confortevole.
In un elegante edificio storico del 1700 abitato storicamente dai Conti Bernetti Evangelista si trova il B&B “A PALAZZO”; ogni camera ha una propria personalità, ogni angolo è preservato nei propri contenuti stilistici ed architettonici, l’elegante design degli arredi insieme ai soffitti affrescati delle stanze crea un perfetto equilibrio tra antico e moderno.

Il Bed and Breakfast “ A PALAZZO”  è ospitalità grazie alla cordialità ed efficienza del suo staff,  è eleganza grazie ad un arredamento fine ed armonioso,  è comfort grazie ai servizi che offre.

STORIA


Nella parte orientale di Fermo, subito sotto Piazza del Popolo, dirimpetto al Centro Congressi San Martino, si trova ubicato nell'omonimo largo, il Palazzo Evangelista. Non sono note le origini se non che esso fu edificato in due tempi distinti, il primo nella prima parte del 1700, il secondo almeno un secolo dopo. I due corpi sono ben armonizzati tra loro con un grande cortile centrale. Realizzato in mattoni, impreziosito da imbotti e cornicioni, presenta un pregevolissimo portale di ingresso sul Largo Evangelista in pietra di Istria. Il palazzo è da sempre residenza dei Conti Bernetti Evangelista. Al secondo piano del nobile palazzo e' situato il Bed and Breakfast “A PALAZZO” .

Antichissime sono le origini di Fermo, citta' medioevale, posta alle pendici del colle Sabulo, fu stazione di genti villanoviane e picene sin dalla prima età del ferro e città preromana. Florida al tempo di Roma, tanto da meritarsi il titolo di “Firmum firma fides romanorum colonia”,intorno alla meta' del 1500 il Pontefice Sisto V diede impulso all’antica Università anocora oggi presente ed elevò la sede vescovile ad archivescovile e la Cattedrale alla dignità di Metropolitana (Duomo). Molti sono i beni monumentali ed archivistici presenti, tra cui la splendida Piazza del Popolo, il Duomo e la preziosa pinacoteca che vanta importanti dipinti di scuola veneta , marchigiana e una Adorazione dei Pastori di Rubens (1608); suscitano sicuramente gran fascino le cisterne romane, d’età augustea.

Per maggiori informazioni sulla citta di Fermo visita il sito : www.fermo.net